20 gennaio 2007

12 settembre 1993

La squadra bianconera gioca a Foggia, quarta partita di campionato.
Al 29’ del secondo tempo, la FataTrap toglie Ravanelli e fa debuttare un giovane ed imberbe burattino.
Da quel 12 settembre a ieri, quattordici stagioni e 499 partite.

Oggi, a Bari, è la n. 500.

E noi, non possiamo far altro che celebrare questo storico momento con quella storica vignetta (dal primo albo) che vede Pinturocchio andarsene dalla casa di Mastro Ciliegia insieme a Giannetto, appena acquistato dal circo dei burattini bianconeri e pronto per diventare una promessa del calcio mondiale.

E una lacrimuccia scende…

5 commenti:

Davide Caci ha detto...

Ah ecco! :D Mi mancava...
Grandi ragazzi..
Che dire? Una lacrimuccia è scesa...Oggi, poi, Alex era ancora più ispirato del solito...

il Masi ha detto...

E bè ... ha pure fatto gol, e pure un assist decisivo.. cosa dire.. complimenti!!

Davide Caci ha detto...

Due assist decisivi, prego..Quello a Nedved spettacolare, ma quello a Treze è stata la coronazione di un'azione splendida...:)

Davide Barzi ha detto...

Ué, Mauro, mica mi starai diventando juventino anche te, eh?

il Masi ha detto...

Sempre inter, per carità, non dire queste cosacce!! però... vedi ... in questi anni di disegni di Pinturocchio, di studi sul personaggio, sulle foto, di documentazioni ecc. ecc. ho scoperto che mi sono affezionato al nostro burattino. E di conseguenza al suo clone 'umano'...